// //
Mercati finanziari: una settimana "turbolenta" - Banca dello Stato del Cantone Ticino

Mercati finanziari: una settimana "turbolenta"

09 febbraio 2018

L'attualità, in breve, con il responsabile del servizio che monitora i mercati

Image

Giorgio Sala, membro di direzione e responsabile dell'Advisory di BancaStato, servizio che monitora i mercati

Questa settimana è stata definita su molti giornali un “terremoto finanziario” che ha colpito le borse mondiali. Abbiamo incontrato per voi Giorgio Sala, membro di direzione e responsabile dell’Advisory di BancaStato, servizio che si occupa dell’analisi dei mercati.

Direttor Sala, cosa è successo?
“Si è verificata quella che sembra essere una correzione delle borse dopo un lungo periodo di crescita. Il tutto è nato oltreoceano, dalla convergenza tra la crescita dei tassi di interesse decennali statunitensi e l’annuncio dei dati sui salari i quali hanno fatto temere per un’accelerazione troppo rapida dell’inflazione. A cascata, poi, anche le borse europee e quella svizzera ne hanno risentito. Riteniamo che sia stata una correzione tecnica e non ad un’inversione dei mercati azionari; correzione che dovrebbe inserirsi in un trend comunque ancora rialzista ma che ci ha fatto riscoprire un aspetto ormai latitante da anni: la volatilità. Ha fatto scalpore perché non ci eravamo più abituati. Ma la volatilità di prezzo rientra nella normalità della vita di un trend, e d’ora in avanti potremo vederla riapparire sempre più frequentemente”.

Dunque non siamo di fronte a una crisi come quella del 2008?
“No, direi che attualmente gli elementi che hanno provocato la crisi del 2008, legati prevalentemente al settore finanziario, non sono presenti. Semplicemente, il mercato è salito per mesi senza che vi fossero correzioni. Ora ne è arrivata una, che comunque rientrava tra i rischi attesi dagli analisti. In futuro, qualora i tassi e l’inflazione continuassero ad aumentare, dovremo abituarci a vivere altre correzioni come quelle dei giorni scorsi, ma come detto le previsioni dell’economia rimangono positive. Parlando di investimenti, l’attuale situazione ci fa capire quanto le protezioni finanziarie siano importanti, anche per l’investitore comune”.

Tutti i nostri prospetti in un'unica pagina per una rapida consultazione e visione complessiva.
Scoprite dove sono ubicati sportelli, bancomat, agenzie e succursali BancaStato in Ticino.
La soluzione di Internet Banking BancaStato dai molti vantaggi
stampa
 
Invia la pagina RSS Twitter